Scopello, il fascino di un antico borgo e della sua Tonnara

Poco prima di raggiungere l’Ingresso Sud della Riserva Naturale Orientata dello Zingaro ci si trova ad attraversare un tratto del litorale nord occidentale della Sicilia, tra i più scenografici al mondo.
Siamo ad appena 10 chilometri da Castellammare del Golfo e a 10 minuti d’auto dalla Riserva.

Il borgo di Scopello
Il borgo di Scopello

Il borgo di Scopello

Il piccolo borgo seicentesco di Scopello ci appare all’improvviso e ci regala una veduta spettacolare sui famosi Faraglioni divenuti ormai il simbolo di questo angolo di paradiso.
Una natura dai colori forti e dai profumi suggestivi avvolge l’intero territorio mentre il mare, di un azzurro intenso, è la sua cornice ideale.

Il Borgo si sviluppa attorno ad un bellissimo baglio del ‘600 e ad un antico abbeveratoio. Qui, in estate, si concentra un turismo che ama perdersi nel ritmo lento del borgo, tra i suoi profumi e tra i suoi vicoli stretti e panoramici. Tappa obbligatoria anche per la buona cucina, famoso il suo pane cunzato!
Dimenticate la fretta, qui il tempo prende un altro ritmo, lento e vellutato… una dimensione altra.
Ma non cambia solo il ritmo, cambia il modo di avvicinarsi  alle cose, Scopello conquista con la sua semplicità e con la sua autenticità.

La Tonnara di Scopello

Scendendo sulla costa si arriva in pochissimi minuti all’antica Tonnara di Scopello, qui i Faraglioni sono una presenza davvero mozzafiato, splendidi giganti foderati di fichi d’India che si stagliano su un mare dai toni blu cobalto.

I faraglioni di scopello
La tonnara e i faraglioni di Scopello poco prima della Riserva dello Zingaro

La Tonnara risale al XIII sec. , una delle più antiche di Sicilia, enorme il suo valore, architettonico e culturale. I suoi ambienti spaziosi e ben recuperati raccontano un passato glorioso, di fortunate mattanze,  di tradizioni mai dimenticate, di uomini rispettosi dell’ambiente. Oltre alla torre della tonnara si scorge nelle vicinanze anche una torre di avvistamento eretta durante la dominazione borbonica, quest’ultima fa parte di un sistema di torri di difesa  di cui la Sicilia ha ricche le sue coste.

Scopello il mare e la tonnara
La tonnara di Scopello vista dal mare

Questo angolo di Sicilia, bello e selvaggio è divenuto famoso in tutto il mondo, grazie a film e spot pubblicitari che hanno saputo mostrarne l’anima. La natura, padrona assoluta.

Non trascurate anche l’ipotesi di ammirare questo luogo dal mare, ogni giorno da Castellammare del Golfo o da San Vito Lo Capo partono diversi tour in barca per la Riserva Naturale dello Zingaro e naturalmente non potrà mancare una sosta nelle acque incantevoli della Tonnara per un tuffo memorabile. Un’esperienza fantastica.

EnglishItalian
× Ciao, come posso aiutarti?